Tiziana Nadalutti

È nata a Udine nel 1971 e dal 1990 vive a Pisa, dove si è laureata in Scienze Agrarie.

Le origini contadine, la possibilità di vivere l’infanzia in ambienti che le hanno concesso di entrare in contatto quotidiano con la natura e con l’opera umana nella natura, l’appartenenza ad una famiglia sempre molto impegnata nella società, ne hanno profondamente condizionato la formazione e le scelte di vita e di lavoro. Da lì nasce la sua professione per l’ambiente, la natura e l’agricoltura sostenibile.

Ha cominciato a lavorare nel 1996 per un progetto europeo mirato allo sviluppo delle energie rinnovabili e, nel suo percorso lavorativo, opera nel campo della valutazione ambientale di progetti, politiche e programmi, ha svolto attività di monitoraggio e valutazione dei progetti LIFE per la Commissione Europea ed elabora, coordina e gestisce progetti per la sostenibilità ambientale delle attività antropiche e per la tutela della natura. In questi ambiti si è occupata anche dello sviluppo di aspetti partecipativi e di comunicazione. Si occupa anche di valutazione di stabilità degli alberi e di cura e manutenzione del paesaggio.

In IRTA Leonardo coordina il gruppo di progettazione, ha progettato e segue le attività di realizzazione del progetto PartecipArno per un Contratto di Fiume dell’Arno, e partecipa alla realizzazione di altre attività, come nel caso del progetto partecipiamoCarrara.