La questione etica in agricoltura: passato, presente e futuro. Convegno a Pisa, 7 febbraio

Il 7 febbraio 2020 dalle ore 9, nell’Aula Magna Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Agro-ambientali Pisa, si terrà il convegno intitolato “La questione etica in agricoltura: passato, presente e futuro”, in occasione del 150esimo anniversario della morte di Pietro Cuppari.

Il convegno si svolge con il patrocinio del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali Università di Pisa, dell’Università di Pisa, dell’Accademia dei Georgofili – Sezione Centro-Ovest, del Servizio Cultura e Università Diocesi di Pisa.
PROGRAMMA
9:00 – Registrazione dei partecipanti
9:10 – Indirizzi di saluto del Direttore del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali dell’Università di Pisa, prof. Alberto Pardossi
I° GRUPPO DI RELAZIONI, MODERATORE PROF. ALBERTO PARDOSSI
9:15 – prof. Fabio Caporali – Università degli Sudi della Tuscia – Il contesto etico delle Scienze Agrarie delle origini
9:30 – prof. Marco Mazzoncini – Università di Pisa – L’azienda agraria come organismo
9:45 – prof. Gianluca Brunori – Università di Pisa – Cuppari precursore della sostenibilità
10:00 – prof. Amedeo Alpi – Accademia dei Georgofili – Cuppari georgofilo
10:15 – dott. Giuseppe Giaimi, già capo dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Messina – Il Cuppari privato dei carteggi inediti
10:30 – interventi
10:45 – pausa caffè
II° GRUPPO DI RELAZIONI, MODERATORE PROF. AMEDEO ALPI
11:00 – prof.ssa Giuliana Biagioli – Università di Pisa – Il contesto storico dell’attività di Cuppari
11:15 – prof. Stefano Bocchi – Università degli Studi di Milano – Il pensiero di Cuppari nello sviluppo dell’ecologia agraria e dell’agroecologia in Italia.
11:30 – prof. Paolo Barberi – Scuola Sant’Anna – Pisa – La dimensione europea del pensiero di Cuppari.
11:45 – dott.ssa Francesca Pisseri – Sportello di Agroecologia di Calci – La dimensione locale del pensiero di Cuppari.
12:00 – interventi
12.45 – Conclusioni: prof. Amedeo Alpi
15:00 – Visita guidata al Camposanto Monumentale di Pisa e alla tomba di Pietro Cuppari